Manifestazione

Manifestazione

SMART City Exhibition è la manifestazione frutto della partnership tra FORUM PA e Bologna Fiere la cui terza edizione si è svolta a Bologna dal 22 al 24 ottobre 2014.

L’iniziativa si pone come momento centrale nel trend che vede ormai la politica per le città intelligenti come una priorità europea e nazionale. Le grandi opportunità date dai fondi comunitari e la messa in cantiere dei progetti nazionali sulle smart city e smart community rendono infatti sempre più necessari, per non essere sprecate, momenti di riflessione e di incontro tra i protagonisti per utilizzare al meglio questa grande occasione di innovazione, costruendo politiche sostenibili, lungimiranti ed effettivamente utili a rispondere ai crescenti e multiformi bisogni che, in questo momento di crisi, esprimono i cittadini.
La manifestazione propone una visione completamente nuova del concetto di città, intesa come insieme di flussi informativi e reti di relazioni e comunicazioni, fisiche e digitali, caratterizzate dalla capacità di creare capitale sociale, benessere per le persone, migliore qualità della vita. Altrettanto nuova è la sua formula, centrata su momenti partecipativi e qualificati di lavoro collaborativo, sulla presentazione di grandi scenari internazionali, sulla costruzione di nuova cultura condivisa che aiuti a trasformare in Progetto-Paese una serie di iniziative non sempre coordinate tra loro.

OBIETTIVI

Gli obiettivi principali di SMART City Exhibition sono, in sintesi:

  • Mettere in luce i passaggi fondamentali per un approccio strategico e olistico all'ecosistema urbano; individuare le politiche settoriali, i nessi tra loro e i percorsi per realizzarle; chiarire il ruolo della tecnologia nei suoi tre livelli: quello della piattaforma di rete, quello degli applicativi verticali (scuola, sanità, welfare, ambiente, energia, mobilità, ecc.) e quello delle periferiche, della sensoristica e dei device.
  • Proporre momenti di sensibilizzazione e di formazione per la classe dirigente politica ed amministrativa sul tema delle nuove città.
  • Individuare e divulgare le migliori esperienze italiane e internazionali e identificarne i modelli.
  • Costruire un set di documentazione sui singoli aspetti della smart city che possa costituire una cultura condivisa con il Governo, le città e le imprese che sia la base su cui costruire le politiche per le città intelligenti.
  • Confrontarsi sui nuovi modelli di procurement e di partnership pubblico-privata che rendano possibile investimenti lungimiranti per migliorare la qualità del vivere urbano.
  • Offrire ai cittadini e all’opinione pubblica un resoconto puntuale e indipendente sullo stato dell’arte dell’innovazione nelle città, con particolare attenzione alla accountability.

STRUMENTI

Coerentemente con l’approccio strategico, oltre ad una serie di eventi intermedi organizzati durante l'anno, gli strumenti della manifestazione sono:

  • I grandi eventi di presentazione dei temi: agili e autorevoli appuntamenti congressuali, aperti al largo pubblico e della durata di due ore, tutti introdotti da un key note internazionale, con la partecipazione di esponenti di Governo, di Sindaci, dei massimi esperti delle università e dei centri di ricerca.
  • I laboratori tematici e i tavoli di lavoro: riservati a un ristretto numero di vertici apicali di amministrazioni locali, di esponenti governativi, di esponenti delle aziende fornitrici e di esperti e docenti delle Università e dei centri di ricerca, rappresentano lo strumento principe della manifestazione. Si tratta di sessioni dedicate all’approfondimento dei temi e all’elaborazione di documenti operativi per facilitare l’attuazione di coerenti politiche. Il laboratori si svolgono direttamente negli spazi dei principali sponsor per mettere in maggior sinergia l’apporto della componente industriale e della componente politico-amministrativa.
  • I convegni di approfondimento: appuntamenti che presentano un confronto strategico e politico sulle direttrici specifiche dei temi proposti.
  • La sezione espositiva: una snella area di lavoro e comunicazione fatta di spazi per riunioni, per demo, per approfondimenti tematici, per presentazione di strategie, di progetti e di soluzioni.

TARGET

Il target delle iniziative comprende:

  • Prioritariamente i vertici apicali, politici e amministrativi, delle amministrazioni delle città metropolitane, delle città medie e grandi, delle regioni e delle istituzioni di area vasta. Particolare attenzione è posta al coinvolgimento, nei momenti di elaborazione collettiva, dei direttori generali delle città e dei segretari generali.
  • Dirigenti delle strutture preposte alle politiche verticali coinvolte.
  • Dirigenti di vertice, politici ed amministrativi, dei Ministeri coinvolti.
  • Mondo accademico e della ricerca.
  • Singoli professionisti e tecnici operanti in tutti i campi che si connettono al vivere urbano.
  • Esponenti delle imprese di tecnologie.
  • Piccole e medie imprese innovative e giovani “makers” creativi.
  • Cittadinanza organizzata e singoli cittadini interessati a seguire le politiche per il miglioramento del benessere e della qualità della vita nelle città.

Collaborano come attori delle iniziative firmate da FORUM PA e da BOLOGNAFIERE un'ampia rete di partner scientifici e di istituzioni patrocinanti.

FORUM PA è una società privata che da oltre vent’anni promuove l’incontro e il confronto tra pubbliche amministrazioni, imprese e cittadini sui temi chiave dell’innovazione attraverso la creazione e l’animazione di community, l'elaborazione di studi e ricerche, la comunicazione e l'informazione on line, l’organizzazione di eventi, di tavoli di lavoro e di giornate di formazione. Nell’ambito delle sue molteplici attività FORUM PA organizza anche la Mostra Convegno che da maggio 2013 si terrà al Palazzo dei Congressi dell'EUR di Roma.

BOLOGNAFIERE è tra i principali organizzatori fieristici europei e uno dei quartieri espositivi più avanzati al mondo. Il Gruppo BolognaFiere gestisce tre quartieri fieristici (Bologna, Modena e Ferrara) con oltre 75 manifestazioni leader in Italia e all’estero; è attivo con numerose società che realizzano una vasta proposta espositiva e che forniscono alle aziende tutti i servizi specialistici e di promozione per partecipare con successo ad ogni manifestazione fieristica.